Articoli

A Bologna i primi specialisti informatici della sicurezza

Rilasciate le certificazioni professionali in conformità alla norma Uni 11506 a 14 informatici membri dell’Aip. Il presidente Violetti: “Puntiamo a certificare tutti e 23 i profili previsti dalle norme tecniche” di Lorenzo Forlani Nascono i primi specialisti informatici sulla sicurezza: 14 informatici, membri dell’Associazione Informatici Professionisti (Aip), hanno sostenuto a Bologna uno specifico esame per […]

Leggi tutto

SOCIAL NETWORK: ISTRUZIONI PER L’USO

Intervista di Adriana Apicella di Justice TV ad Alessio Pennasilico su “Social Network: Istruzioni per l’uso”   Siamo in piena era biomediatica, siamo sempre più intrecciati gli uni con gli altri nelle agorà virtuali dai diversi nomi: Facebook, Twitter, Linkedin e chi più ne ha più ne metta. Abbiamo incontrato un evangelist security, la cui [...]

Leggi tutto

Pennasilico intervistato dal Corriere della sera sulle truffe

Alessio Pennasilico è stato intervistato dal Corriere della Sera relativamente all’analisi delle truffe perpetrate ai danni di cittadini ed aziende. Leggi l’articolo.  

Leggi tutto

Stop alle password statiche con Vasco Data Security… with Vasco to the TOP!

Vasco: quanto è rischioso il furto di dati a Linkedin per la rete aziendale dei vostri clienti? LinkedIn è stato l’ultimo social network vittima di un attacco cybercriminale, o meglio, circa 6,4 milioni di utenti della piattaforma di social networking per i professionisti, i cui dati di registrazione sarebbero stati trafugati da un cracker russo [...]

Leggi tutto

WikiLeaks, DDoS, Anonimous e l’etica Hacker

Emmanuel Goldstein è un amico che tra le altre cose dirige 2600 The Hacker Quaterly, una rivista interamente dedicata alla scena hacker dal 1984. In questo articolo viene espressa un’opinione condivisa da chi quella scena non solo la vive, non solo sente di farne parte, ma ne condivide la storia, la cultura ed i valori. [...]

Leggi tutto

Falsi mirror di WikiLeaks per diffondere malware?

Interessante annuncio di SpamHaus sul fiorire di mirror non ufficiali di WikiLeaks che sfruttano la moda del momento per far accedere a siti per la distribuzione di malware tutti gli utenti che vogliono accedere a WikiLeaks in questo periodo. Gli avvoltoi non mancano mai, questo fenomeno si presenta regolarmente ogni volta che una notizia coinvolge [...]

Leggi tutto